it | en

Collezioni Relitti

"L'Umanità non è in rovina, è in cantiere. Appartiene alla Storia. Una storia spesso tragica, spesso ineguale, ma irrimediabilmente comune" (Marc Augé)
Se dovessimo scegliere immagini efficaci per illustrare il pensiero del celebre antropologo, queste potrebbero essere senz'altro i Relitti di Davide Virdis. Le sei fotografie in grande formato della collezione Relitti ci introducono nel mondo di Davide Virdis, un mondo fatto di strutture in rovine, impianti fatiscenti, luoghi silenziosi ed abbandonati dove opere, imprese e sogni sono naufragati e restano sospesi, dimenticati.
Un mondo decadente dove mura, macchinari e suppellettili stanno perdendo la loro fisicità, appaiono friabili, l'unico elemento consistente sembra essere il Tempo, che conserva le tracce delle storie che Virdis, addentrandosi in queste cornici pericolanti, raccoglie ed evoca.

Foto di DAVIDE VIRDIS