it | en

Collezioni Botteghe

Per la prima volta nella storia della città, a Firenze sono rimasti poche decine di veri artigiani. Il progetto consiste nel documentare i loro luoghi di lavoro (le botteghe, appunto) nella loro quotidianità senza nessuna manipolazione di oggetti o luci.
L’artigiano è assente, se ne intuisce la presenza, ma non è dato sapere se e quando tornerà. La bottega è vuota, silenziosa testimone della graduale scomparsa dei lavori tradizionali e con loro, della secolare cultura del “saper fare”.

Foto di GUIDO COZZI